La scuola materna

Struttura

IMG_9904• Tre Sezioni eterogenee: Stelle Alpine, Girasoli e Tulipani
• Un insegnante per sezione
• Un insegnante di sostegno
• Due insegnanti esperti

Tutto il personale frequenta annualmente corsi di formazione professionale e tecnica.

Laboratori

La scuola intesa come laboratorio è il luogo in cui non solo si elaborano i saperi, ma anche un insieme di opportunità formative per produrre nuove conoscenze e sviluppare nuove competenze. In questa prospettiva l’azione educativa si sposta dall’insegnamento all’apprendimento. La didattica laboratoriale ha il vantaggio di essere facilmente inseribile in tutti gli ambiti disciplinari pertanto anche nei campi di esperienza della scuola dell’infanzia.

A seguito è riportata una breve presentazione dei laboratori:

kidscookies-2Laboratorio di cucina: i bambini cucinano con la cuoca Paola e sono resi protagonisti del laboratorio perché impastano e aiutano alla realizzazione di qualcosa di concreto. In questo modo, gli alunni vengono coinvolti in prima persona con la loro fantasia e creatività e vengono educati al rispetto di regole comuni.

Laboratorio scatola azzurra: il laboratorio è frutto di alcuni studi della psicoanalista Dora Kalff, che ha proposto questo laboratorio come diversivo e strumento con scatola-azzurra-2duplice obiettivo: prima di tutto quello di permettere al bambino di far emergere il proprio mondo magmatico interiore, e inoltre dare l’occasione all’infante di avere un contatto diretto, tattile con elementi della natura. La studiosa ha scelto il colore azzurro in quanto richiama il colore del mare e il cielo, due degli elementi naturali più importanti ed evocativi.

Travasi: i bambini attraverso questo gioco euristico che consiste nel travasare vari materiali (farina, pasta, sabbia…), travasipossono imparare a conoscere le quantità, affinare la concentrazione, sviluppare le capacità sensoriali-percettive e iniziare a maturare la conoscenza dei primi concetti logici (dentro-fuori, aperto-chiuso ecc).

 

Motoria: Attività-motoria-01tale laboratorio si prefigge in primis l’obiettivo di favorire l’evoluzione di abilità motorie, ma anche di portare a superare talune paure che i bambini manifestano nell’affrontare determinate esperienze motorie nuove.

 

Musica: 44107702_1037598293081576_2965704862399987712_n-550x321questo laboratorio aiuta il bimbo nello sviluppo della sensibilità uditiva; il suono è una delle fonti primarie del conoscere e, inoltre, fa parte del vissuto emotivo del bambino.

 

Nuoto: da diversi anni viene proposto questo corso, rivolto ai medi e ai grandi, in quanto risulta importante incrementare fin da piccoli un rapporto di fiducia tra il proprio corpo e l’acqua. esamini-fine-corso-nuoto-piscina-mozzoIl corso in esame aiuta i bambini a superare i propri timori e a sperimentare, tramite il gioco, nuove forme di movimento e di affidamento. Lo scopo prioritario è quello di avvicinarsi all’acqua con consapevolezza, autocontrollo e allegria.

Inglese:  logooltre al corso di inglese nell’orario scolastico viene proposto, nel dopo scuola, un corso organizzato dalla scuola Pingu’s English. Tramite un approccio ludico, il progetto Pingu’s pone il bambino al centro del processo di acquisizione delle conoscenze. Il corso si basa sulle avventure di Pingu, un pinguino che accompagna i bambini nei vari incontri, e permette il crearsi di un ambiente interessante e vivace, rendendolo l’apprendimento molto spassoso ed efficace.

Il gioco delle lettere: per i grandi, images-3viene proposto una volta a settimana il corso di prescolastica, che permette al bambino di entrare nella scuola primaria con una buona base di competenze e conoscenze. Lo scopo che ci si prefigge è quello di guidare il bambino al possesso dei concetti topologici, al perfezionamento della coordinazione oculo-manuale e della motricità fine.

Laboratorio di riciclo: riciclo-infanzia-2-2-1024x576tale progetto sorge dal bisogno di sviluppare nel bambino la consapevolezza che l’ambiente in cui si vive è un bene prezioso e fondamentale che va necessariamente curato e protetto. Per questo si mira a proporre ai bambini uno stile di vita nuovo, che permetta di non sprecare tutto ma di ri-utilizzare diversi oggetti. I genitori potranno vedere quanti lavoretti si possono creare con materiali che solitamente vengono reputati inutile e quindi scartati.

Laboratorio creatività-pittorico fantastico: foto-asilo-nido-pittura (1)i bambini, in base al particolare momento del mese, sono invitati a svolgere diversi lavoretti che lo aiutano a migliorare le capacità grafiche, ad utilizzare diverse tecniche per stendere il colore (pittura, colori a cera, colori a pennarello ecc.), accrescere il proprio talento e, in alcuni casi, far emergere il proprio stato emotivo. Questo laboratorio, inoltre, aiuta a sviluppare la creatività.

Oggi scelgo io: child-1721906_960_720ai bambini sono proposte diverse attività e, aiutati dalla docente, possono scegliere quale svolgere. Questa piccola valutazione, aiuta il bambino a sviluppare la capacità decisionale.

 

 

Progetto I.R.C: il bambino, mediante questo laboratorio di educazione religiosa, scoprirà la figura di Dio, Creatore di tutte le cose. imageTramite l’impiego di alcuni strumenti, tale progetto accompagna a un cammino che affronta e approfondisce una prima conoscenza dei temi basilari della Religione Cattolica. Esso, inoltre, stimola la riflessione alle differenze culturali e religiose, incoraggiando il dialogo e il rispetto reciproco, presupposto per una convivenza positiva e arricchente tra diverse civiltà.

Ampliamento offerta formativa con progetti seguiti da specialisti: 

• Musica gioco
• Musica Baby (Laboratorio Musica a.s. 2018:2019)
• Pianoforte e tastiera per piccoli artisti
• Psicomotricità ( Laboratorio Psicomotricità a.s. 2018:2019)
• Motoria
• Avviamento alla ginnastica artistica
• Inglese
• Acquaticità
• Yoga

Spazi

• Spazio attrezzati per il giocoIMG_9846
• Spazio adibito per attività motorie e psicomotricità
• Spazi sezione
• Sale riposo pomeridiano
• Spazio biblioteca
• Aula di musica
• Ampio giardino con giochi strutturati
• Due sale per il pranzo
• Cucina interna

Uscite didattiche

  • Gite scolastiche
  • Visite in fattoria
  • Teatro
  • Vigili del fuoco
  • Biblioteca

Scuola-Famiglia

• Assemblee di inizio e fine anno
• Assemblee di sezione
• S. Messe di inizio e fine anno
• Colloqui individuali con i genitori
• Momenti di festa: autunno, Natale, fine anno
• Scuola aperta
• Open day

Progetti

• Progetto Continuità Educativa Micro Nidi:
i bambini dei Nidi scoprono la scuola dell’infanzia svolgendo attività varie con i bambini della scuola dell’infanzia.

• Progetto Continuità Scuola Primaria:
rivolto ai bambini grandi.

• Progetto Primavera: rivolto ai bambini che a settembre hanno due anni e mezzo e compiono tre anni entro il mese di aprile dell’anno seguente.

• Progetto Accoglienza: pensato per i bambini che accedono per la prima volta alla scuola dell’infanzia.